partito animato

Il Partito Animato: cartoni animati sui manifesti a Caserta

Nasce il Partito politico dei cartoni animati: Il Partito Animato

Una società di marketing del Casertano propone sui suoi 6×3 il Partito Animato e tra i suoi candidati troviamo niente poco di meno che: l’ispettore Gadget, Lady Oscar, Calimero, Goku, Pollon, Sailor Moon, Holly, Homer e Puffetta come i prossimi candidati al Consiglio regionale.

Ovviamente le similitudini con molti dei nostri parlamentari non è pura casualità, basti pensare al motto dell’ispettore Gadget che nel pronunciare il suo “Hop Hop lanciafiamme” ricorda, e in modo non troppo vago, qualcuno che ha fotto parlare molto di se in questi mesi di COVID-19.

Dietro questa trovata goliardica c’è una società di comunicazione e marketing del Casertano, cliccando infatti sul sito internet votaorazio.it troverete la spiegazione dell’iniziativa che in modo virale è finita su molti social e che dice:

“Se sei arrivato fin qui probabilmente sei un nostalgico dei cartoni animati anni ’90 o sei un tipo molto curioso, che non si ferma alle apparenze. Ci teniamo innanzitutto a dirti grazie per aver preso parte al nostro piccolo esperimento. Volevamo solo dimostrare che, nel caos comunicativo a cui siamo continuamente esposti, con una giusta strategia di marketing sia ancora possibile stupire, meravigliare, far parlare di sé e perché no…strappare un sorriso! N.B.: Nessun candidato è stato maltrattato per questa campagna.

Probabilmente l’esperimento è riuscito, strappando qualche sorrisi ai più nostalgici dei cartoni animati e anime giapponesi, bisognerà solo vedere se verranno penalizzati in seguito per la questione del copyright in quanto non sarebbe possibile usare certe immagini senza la dovuta licenza, ma stremo a vedere in seguito.

Se ti è piaciuto questo articolo dai un occhiata alla sessione new del mio blog per altre curiosità sulla grafica.

Leave Your Comment

Your email address will not be published.*